Brrrr....la crema più temuta dagli italiani: la crema al burro

Perché questo titolo? Poiché purtroppo, a noi italiani, appena sentiamo parlare di burro, ci si rizza il pelo sulla schiena temendo di ingrassare solo maneggiando l'innocuo panetto. Ok, vi dirò una cosa in tutta sincerità: il burro è cicciottello e simpaticamente ingrassante ma non meno di qualsiasi altro alimento consumato senza moderazione.

C'è da considerare che per approcciare la pasticceria American style bisogna inevitabilmente utilizzare il burro, molto burro, molto molto burro.

Vi ho dato la ricetta della Victoria Sponge Cake, ottima base per il cake design, quindi sappiate che un modo ampiamente usato per farcire questo tipo di base per torte decorate, è la crema al burro.

La crema al burro è un tipo di copertura o ripieno utilizzato all'interno o all'esterno delle torte, ma viene utilizzata anche come decorazione per realizzare bordi o fiori ottenuti con sacchetta e punte da decorazione.

Questa crema è anche un valido supporto per le torte decorate ed è anche eccellente come copertura. Non è quindi necessario aggiungere la pasta di zucchero perché può essere spatolata e lisciata sulla torta stessa.

Il modo più semplice per fare questa crema è con burro e zucchero a velo. Spesso vengono aggiunti coloranti e aromi (cioccolato, purea di frutta, vari estratti). La crema al burro è una farcitura molto popolare per cupcake, sponge cake e altri dessert.

 

Ingredienti

250 gr burro freddo

500 gr zucchero a velo

3 cucchiai di latte o panna

estratto di vaniglia o mandorla

Procedimento:

Tagliare il burro a dadini e versarlo nel contenitore del mixer. Lavorare il burro alla massima velocità per circa 30 secondi. Setacciare lo zucchero a velo affinché non si formino grumi.

Aggiungere lo zucchero, 2 cucchiai alla volta, sbattendo alla massima velocità. Fermare spesso il mixer e con una spatola rimuovere lo zucchero dai bordi. Aggiungere gradatamente lo zucchero sbattendo alla velocità medio – alta, portare la macchina a bassa velocità e aggiungere il latte, riprendere  alla velocità medio – alta.

Aggiungere la vaniglia o l'estratto a piacere. Continuare a lavorare il composto a velocità alta per almeno altri 5 minuti, fino a che la crema sarà diventata soffice e chiara

Conservare la crema in frigorifero in un contenitore ermetico e lasciarla per qualche tempo a temperatura ambiente prima di utilizzarla.

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima della pubblicazione